Oggetti e luoghi. Dialogo sulla fotografia tra Alberto Di Cesare e Pietro Guglielmino. 7a Immagini Contemporanee a cura di Punto di Svista

Format ormai ampiamente sperimentato, Immagini Contemporanee a cura di Punto di Svista giunge, in occasione della settima edizione di Fotoleggendo, al suo decimo appuntamento. Il concept rimane invariato e intende ampliare la riflessione sulla fotografia contemporanea attraverso il dialogo tra due autori, i quali sono chiamati a intervenire in merito alle immagini presentate dal loro interlocutore. Tale meccanismo intende spostare la discussione sulla fotografia di oggi dall’autoreferenzialità dell’autopromozione autoriale verso il libero e approfondito scambio di idee e opinioni tra fotografi, addetti ai lavori e pubblico.

La decima edizione di Immagini Contemporanee – Oggetti e luoghi – prevede l’incontro/dialogo tra Alberto Di Cesare e Pietro Gugliemino (moderato da Maurizio G. De Bonis). Si tratta di due fotografi che basano il loro lavoro sulla significativa questione della ricerca continua, sia a livello contenutistico che stilistico.

Mentre Di Cesare sembra dirigere il suo sguardo verso meccanismi tendenti alle problematiche dell’arte contemporanea, Gugliemino incentra il suo lavoro sull’indagine relativa al paesaggio e ai luoghi. Di Cesare prende in esame non solo lo spazio visibile ma anche la poetica più intima della realtà interiore e il linguaggio degli oggetti, a volte ricontestualizzati in luoghi diversi. Guglielmino lavora sullo sguardo e sulla raffigurazione di spazi in molti casi stranianti e che alludono a un rapporto complesso tra individuo, società e spazi esistenziali.
I due autori sono armonizzati da un comune sentire la fotografia, sentire incentrato come già detto su un’incessante indagine espressiva che li guida verso una concezione fotografica efficace ed incisiva e, soprattutto, sempre in movimento.

Alberto Di Cesare Nato a Roma nel 1978, diplomato all’ISF nel 2003 ed iscritto al DAMS di Bologna dall’anno successivo, suoi lavori sono stati presentati in diverse esposizioni a partire dal 2001, tra le principali mostre collettive quelle presso il Palazzo delle Esposizioni di Roma, la Pinacoteca Nazionale di Bologna, il Palazzo della Permanente e la Fabbrica Borroni di Milano, il PAC di Ferrara. Ha inoltre tenuto due personali, al Centro Italiano Della Fotografia D’Autore di Bibbiena e alla galleria Z20 di Roma. Dal 2006 al 2008, ha partecipato al Festival Internazionale di Fotografia di Roma. Tra i riconoscimenti conseguiti: il premio del concorso Crediamo ai tuoi occhi, nel 2007, il Premio Arte nella sezione giovani fotografi nel 2006. E’ inserito tra gli artisti della galleria d’arte contemporanea Z2O di Roma.

Pietro Guglielmino (Palermo 1978), si laurea all’Accademia di belle arti a Catania e si specializza in fotografia. Dopo la laurea, lavora principalmente nel settore cerimoniale e si associa a “Caduta Libera art-studio” lavorando nella divisione fotografia e grafica. Nel 2005 si trasferisce a Roma e si diploma all’Istituto Superiore di Fotografia ampliando le conoscenze tecniche sia per quanto riguarda la fotografia analogica che per quella digitale, approfondendo generi quali still-life, moda e ritrattistica. Nel 2007 espone presso il centro culturale Makenoise di Roma la serie anatas e nel 2008 partecipa e vince con la stessa serie Martelive. Nel 2009 e 2010 espone nelle prime due edizioni del festival Occhirossi. Sempre nel 2009 collabora col settimanale Left pubblicando immagini riguardanti L’Aquila e lo sviluppo urbano della periferia romana. Nel 2010 pubblica la serie fotografica sulla ricostruzione all’Aquila nel libro “L’Aquila, non si uccide cosi anche una città”. Nel 2011 apre a Roma lo studio img.lab-photo.grafic & multimedia-. Attualmente vive e lavora a Roma, si occupa di fotografia commerciale (advertising), ma dedica la maggior parte del suo tempo alla fotografia fine-art di paesaggio e di architettura, fotografando principalmente i territori del sud Italia con un banco ottico a pellicola 4×5 pollici.

© Punto di Svista 01/2011

 

IMMAGINI
1 © Pietro Guglielmino. Basilicata, 2008
2 © Alberto Di Cesare. Acquedotto

INFORMAZIONI
Oggetti e luoghi. Immagini contemporanee – Dialoghi sulla fotografia / Dialogo tra Alberto Di Cesare e Pietro Guglielmino
A cura di Punto di Svista / Modera Maurizio G. De Bonis
Istituto Superiore Antincendi (I.S.A.) / Via del Commercio 13a, Roma
Domenica, 9 ottobre 2011 / ore 15.30
Ingresso libero

LINK
Fotoleggendo, Roma