Dialogo sulla fotografia tra Alessia Cervini e Francesca De Rubeis. 6a Immagini Contemporanee a cura di Punto di Svista

Immagini Contemporanee continua i suoi incontri nell’ambito di Obbiettivo Donna, la rassegna annuale di sguardi al femminile organizzata e prodotta da Officine Fotografiche. Il format, ideato e curato da Punto di Svista, conferma la sua particolarità concentrandosi ancora una volta su due questioni centrali: il dialogo tra autori e lo scambio culturale tra artisti e pubblico di addetti ai lavori e non.

Immagini Contemporanee pone uno di fronte all’altro due artisti, in questo caso due donne, che utilizzano il medium fotografico come strumento per la propria personale indagine, con la logica della condivisione dello sguardo e della sinergia intellettuale, Immagini Contemporanee prevede che i fotografi chiamati a intervenire non parlino della loro produzione fotografica ma cerchino invece di rintracciare elementi di interesse, degni di essere discussi ed elaborati, nelle opere del loro interlocutore.

Per la VIa edizione di Obiettivo donna, Immagini Contemporanee presenta Alessia Cervini e Francesca De Rubeis, autrici solo in apparenza poco conciliabili ma in verità accomunate da un’eguale sensibilità verso i soggetti da loro indagati. Mentre Alessia Cervini indaga il paesaggio come spazio dell’anima, Francesca De Rubeis guarda all’universo femminile senza rigurgiti femministi. Entrambe si incontrano nel grande universo della ricerca interiore, scandagliano se stesse e le proprie origini e allo stesso tempo rendendo universali i propri percorsi introspettivi.

Alessia Cervini è nata Roma, dove vive e lavora, comincia a fotografare all’età di 13 anni. Nel 2001 si laurea in Scienze dell’educazione. Dal 2008 è inscritta al biennio specialistico sperimentale in fotografia presso l’Accademia di Belle Arti di Napoli, con indirizzo Fotografia di ambiente e paesaggio. Ha partecipato a varie mostre tra cui “Il cammino della via Francigena”, FotoGrafia, festival internazionale,  EX-GIL, Roma, a cura di Marco Delogu (2008), “Deutsche Wiedervereinigung – da Berlino in poi”, Galleria Gallerati, roma, a cura di Valentina Trisolino (2009), “Romeinbetween” Galleria Fnac Roma, a cura di Carlo Roberti (2010)

Francesca De Rubeis nata a Ortona a Mare nel 1978 vive e lavora a Roma. Oltre alla partecipazione a diverse esposizioni, personali e collettive, tra cui “06-FUORI 4″, a cura di Valentina Trisolino, Galleria Gallerati Roma, “5th International Student Triennal”, Marmara University Istanbul, Turchia, “GODART 2010″, a cura di Enzo de Leonibus, Museo Laboratorio ex Manifattura Tabacchi, Città Sant’Angelo, Pescara (2010), “HAI VISTO MAI”, a cura di Sabrina Vedovotto, Galleria Officina 14, Roma (2007), “FRANCESCA DE RUBEIS”, Galleria Pictura, Dordrecht, Olanda (2005), ha vinto nel 2007 il premio Biennale dei Giovani Artisti dell’Europa e del Mediterraneo, regione Abruzzo.

Punto di Svista 03/2011


IMMAGINI

© Francesca De Rubeis
© Alessia Cervini

INFORMAZIONI
Immagini contemporanee – Dialoghi sulla fotografia. Alessia Cervini e Francesca De Rubeis
A cura di Punto di Svista
Modera Valentina Trisolino, Storica della fotografia e curatrice (Punto di Svista) / Introduce Orith Youdovich, Fotografa e curatrice (Punto di Svista)
25 marzo 2011 / ore 18.30
Nell’ambito di Obbiettivo Donna
Officine Fotografiche
Via G. Libetta 1, Roma

LINK
Il sito di Francesca De Rubeis
Obbiettivo Donna