Frame tratto da Satantango, un film di Bela Tarr (1994)

Gruppo di Ricerca Fotografica Satantango: per un’estetica tra cinema e fotografia. A cura di Punto di Svista

La storia dell’evoluzione delle arti figurative e visive si manifesta senza dubbio come vicenda densa di intrecci, derivazioni, riferimenti e connessioni. Tale aspetto è rintracciabile in maniera più che evidente per quel che riguarda le arti visive tecnologiche che si… Leggi

Frame tratto dal film "Paris" di Cédric Klapisch (2008)

La rappresentazione dello spazio urbano nelle arti visive tecnologiche. Seminario a cura di Punto di Svista alla Rome University of Fine Arts (RUFA)

La città è un ambiente da sempre al centro dell’immaginario espressivo degli artisti che lavorano nell’ambito delle arti visive tecnologiche (fotografia, cinema, videoarte). Negli ultimi decenni questi elementi sono divenuti territori di sperimentazione anche nell’ambito della comunicazione visuale (in generale),… Leggi

© Giuseppe De Mattia. Coincidenza dello sguardo

La natura mutante dell’immagine. Dialogo sulla fotografia tra Giulia Marchi e Giuseppe De Mattia. 10a Immagini Contemporanee a cura di Punto di Svista

Il concept Immagini Contemporanee, ideato da Punto di Svista e giunto alla sua 10° edizione, intende ampliare la riflessione sulla fotografia e l’arte contemporanea attraverso il dialogo tra due autori, i quali sono chiamati a intervenire in merito alle immagini… Leggi

Quattro-cose-che-so-di-lei

Quattro cose che so di lei da sfogliare

Gli autori di “Quattro cose che so di lei” intendono evidenziare, attraverso i loro sguardi soggettivi, problematiche riguardanti la disgregazione della struttura urbanistico/sociale di Roma e identificare alcune mutazioni in corso nelle zone più fragili dell’organizzazione urbana della città di… Leggi