Oltre. Otto artisti aldilà dell’apparenza. Bergamo

Presso la Sala Manzù di Bergamo è in corso la mostra Oltre8 artisti aldilà dell’apparenza a cura di Angela Madesani con opere di Pierpaolo Curti, Pietro D’Agostino, Sandro De Alexandris, Ivan De Menis, Maurizio Donzelli, Antonio Marchetti Lamera, Nada Pivetta e Fiorenzo Rosso. E’ una riflessione questa che va oltre i singoli mezzi, che punta i riflettori sull’essenza e sull’operare artistico, attraverso i diversi linguaggi dell’arte dalla pittura alla scultura al video, all’installazione alla fotografia. Otto artisti, il cui lavoro costituisce un’analisi preziosa sul fare artistico contemporaneo, uniti in una coralità tutt’altro che casuale.

E’ una riflessione sul senso e l’utilizzo dei materiali quella di Nada Pivetta, della quale sono in mostra alcuni lavori in ceramica. Ombre urbane, legate alla città, sono quelle che traspaiono nelle opere pittoriche di Antonio Marchetti Lamera, Una dimensione straniante e frastornante nei grandi dipinti figurativi di Pierpaolo Curti, in cui il richiamo è alla solitudinedell’uomo contemporaneo. Quella di Maurizio Donzelli è una riflessione sull’oggetto simbolo delsenso dell’apparenza, lo specchio, con tutte le sue implicazioni,specchio presente anche nel lavoro di Fiorenzo Rosso, con i suoi grandi cannocchiali precinematografici. Sono riflessioni sulla pittura non figurativa, sulla sua stratificazione quelle presenti nei lavori dei 2 artisti come De Alexandris e Ivan De Menis, appartenenti a 2 generazioni diverse, ma accomunati dal senso della ricerca. Quello delle sculture fotografiche di Pietro D’Agostino è un tentativo, riuscito, di donare la tridimensionalità a un oggetto di per sé bidimensionale, la fotografia.

Punto di Svista 06/2012
(Dal comunicato stampa)

 

IMMAGINE
© Pietro D’Agostino. Cubo

INFORMAZIONI

Oltre. Pierpaolo Curti, Pietro D’ Agostino, Sandro De Alexandris, Ivan De Menis, Maurizio Donzelli, Antonio Marchetti Lamera, Nada Pivetta, Fiorenzo Rosso / a cura di Angela Madesani
Dal 15 al 24 giugno 2012
Sala Manzu’ – Spazio della Provincia / via Camozzi (passaggio via Sora), Bergamo / Telefono:  035.387111
Orario: giovedì e venerdì 16.00 – 19.00 / sabat e festivi 10.00 – 12.00 e 16.00 – 19.00 / Ingresso libero

LINK
La mostra sul sito della Provincia di Bergamo